Mon to Sun / 09:00-19:30 (Continued Schedule) - From 15/03 to 15/11
Ceramiche artigianali toscane
12
Giu

La bellezza senza tempo della ceramica artigianale

Dopo il restyling del sito siamo di nuovo online! Le immagini dei nostri prodotti, le nostre collezioni e qualche novità saranno presto tutte presenti all’interno del sito che abbiamo voluto rendere più attuale e fruibile!

Cambiare, adeguarsi al tempo sono passi necessari per restare in contatto con tutte le persone che, con noi, condividono questa passione per l’artigianalità.
Ma se questo è necessario per i mezzi con cui comunichiamo, non lo è per le nostre ceramiche che, invece vengono prodotte a mano. Da sempre.
Conoscere i passaggi che permettono la creazione di un oggetto artigianale, serve a comprenderne il valore, l’autenticità e, soprattutto la bellezza.

Una tecnica tramandata da generazioni

I nostri prodotti sono interamente lavorati a mano, in tutte le loro fasi. Le tecniche artistiche utilizzate variano a seconda della forma: tornitura (per quanto riguarda le opere con andamento verticale), modellato, calco con ausilio di forme di gesso.

Il manufatto in argilla viene lasciato ad essiccare e, arrivati alla giusta durezza, si danno i ritocchi finali. Quando è secco viene cotto a circa 950 gradi. La lavorazione si conclude con la decorazione e la smaltatura, eseguita con procedimenti diversi a seconda del tipo di risultato da ottenere.

Tra le antiche tecniche tramandate, non va dimenticato lo spolvero, fondamentale per quanto riguarda le collezioni legate alla tradizione della scuola di Montelupo: grazie a una carta velina bucherellata posta sull’oggetto, si depone della cenere che lascia sull’opera segni puntiformi, che danno i riferimenti al decoratore.

A decorazione finita, l’opera è pronta per la seconda cottura, a 900/1000 gradi, che permette la fusione dei colori e della cristallina: il risultato è quell’effetto brillante del colore, tipico della maiolica.